Supporto all’acquirente - Domande Frequenti

Sofia
Shopify Staff

top-view-of-hands-ready-to-open-a-cardboard-box.jpg

 

Benvenuti nel forum di discussione di Shopify Italia!

Oggi il nostro obiettivo è chiarire il ruolo di Shopify nei confronti degli acquirenti e rispondere ad alcune domande frequenti in merito.

Non hai ricevuto un ordine dopo aver acquistato online e pensi che il negozio sia ospitato su Shopify?

Prima di tutto, è bene rispondere alla domanda: Cos’è Shopify?

È una società di software, la quale mette a disposizione strumenti che consentono ai commercianti di creare i propri Siti Web e vendere i prodotti/servizi anche online a un pubblico quindi molto più vasto. 

È compito del commerciante-proprietario del negozio gestire il magazzino, i fornitori, gli ordini e le spedizioni. Infatti, Shopify non gestisce nulla di tutto questo.

Con le seguenti domande e risposte vogliamo offrire consigli sulle pratiche da seguire, come comportarsi in caso insorgano problematiche con un negozio o con un ordine e cosa fare in caso di mancata ricezione di un ordine.

1. Come faccio a sapere dov’è il mio ordine?

  • La prima cosa da fare è contattare il commerciante e richiedere informazioni. Solitamente è possibile trovare i recapiti nelle pagine “Contatti” o “Chi Siamo” del loro sito. Ancora meglio se il negozio offre il servizio di Chat in tempo reale o se è possibile mandare un messaggio attraverso i Social! Qualora questo non sia possibile, è consigliato rispondere alla mail di conferma dell’ordine. 

2. Cosa faccio se non ricevo l’ordine dopo 2 settimane?

  • Non è detto che il prodotto sia andato perso o che non arriverà a destinazione. È possibile che sia soltanto una questione di ritardo nella spedizione. Il tempo massimo per cui aspettare è in genere 4 settimane. 
  • Molto spesso, il commerciante rende chiara la tempistica di spedizione adottata dall’azienda nella pagina “Politica di spedizione e reso”, nella pagina del checkout o nell’email di conferma. Quindi, è bene controllare se, ad esempio, sia scritto da qualche parte che la spedizione avverrà dopo X settimane lavorative.

3. Cosa faccio se non ricevo l’ordine dopo 4 settimane?

  • Se dopo 30 giorni l’ordine non è stato ricevuto, è importante contattare il commerciante. Come nella risposta al punto 1, i recapiti a cui fare riferimento dovrebbero essere riportati nel negozio online da cui hai acquistato.
  • Hai già contattato il commerciante e non hai ricevuto un riscontro? Non hanno risposto alle tue domande? Non c’è nessun recapito sul loro sito? Se hai esaurito le opzioni disponibili per risolvere con il commerciante, a quel punto il passaggio successivo da fare è rivolgersi a PayPal o all’istituto di credito della carta che hai utilizzato per effettuare il pagamento e richiedere informazioni riguardo la transazione. Solitamente sono previste azioni mirate alla tutela dell’acquirente.

4. Cosa posso fare, se dopo aver contattato la mia banca, voglio presentare un reclamo nei confronti del negozio?

  • Shopify si impegna a far sì che tutti i commercianti rispettino i Termini & Condizioni.
  • Proprio per tale motivo, se sono trascorsi 30 giorni o più, non hai ricevuto il prodotto e l’azienda non risponde, puoi sporgere un reclamo direttamente dal nostro Centro Assistenza:

Trevor_0-1634224172790.png

Trevor_1-1634224172792.png

Trevor_2-1634224172777.png

5. Penso che un negozio stia mettendo in atto pratiche illegali o pericolose, cosa posso fare?

Trevor_3-1634224172750.png

Trevor_4-1634224172802.png

Trevor_5-1634224172748.png

6. Accorgimenti da seguire prima di effettuare un ordine:

  • Cosa possiamo dedurre da questo articolo? È molto importante controllare che il sito contenga le informazioni utili per identificare l’azienda e che queste siano veritiere. 

Un altro buon indicatore è rappresentato dalle recensioni (mezzo di Social Proof per un’azienda) da parte di chi ha già acquistato. Infatti, uno studio ha dimostrato che 9 acquirenti su 10 compra solo dopo aver letto testimonianze positive sul prodotto/servizio.

Inoltre, per non essere fuori legge, un negozio online deve includere: Condizioni Generali di Vendita che chiariscano al consumatore i propri diritti e doveri; una Privacy Policy che spieghi come vengono trattati i dati personali degli utenti; una Cookie Policy che descriva le tipologie dei cookie rilasciati dal sito.

Infine, ci teniamo a chiarire che per ragioni di privacy, Shopify non condivide dettagli dei commercianti senza il loro permesso. Il nostro team si impegna a garantire il rispetto delle norme e a intervenire nel caso in cui la violazione sia stata accertata.

Comprendiamo che questi avvenimenti non siano piacevoli e apprezziamo la tua pazienza e comprensione.